uilm

Vertenza lavoratori Tfa: nuovo presidio dei lavoratori

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Fim, Fiom e Uilm. “Domani, a partire dalle ore 11, presso la Regione Basilicata, si terrà l’incontro, finalmente in presenza, tra la Direzione Aziendale di TFA (ex Firema), stabilimento ferroviario storico dell’area industriale di Tito Scalo, le Organizzazioni Sindacali e l’Assessorato al Lavoro per discutere della situazione industriale, anche …

Vertenza lavoratori Tfa: nuovo presidio dei lavoratori Leggi tutto »

Occupazione centro oli Eni. Incontro in regione tra Fim, Fiom, Uilm e assessore

Si è appena conclusa la riunione in Regione, in presenza dell’assessore Cupparo, del sindaco Cicala in qualità di rappresentante dei sindaci della Val d’Agri. È stato un lungo e intenso confronto sulle problematiche fondamentali dell’occupazione. Il sindacato, nel ripercorrere la realtà della cose, ha ribadito in modo chiaro a Eni e alla politica regionale che …

Occupazione centro oli Eni. Incontro in regione tra Fim, Fiom, Uilm e assessore Leggi tutto »

Melfi (PZ). «Crisi per l’intero settore dell’automotive»

Si sono svolte nelle giornata del 3 e 4 novembre le assemblee nell’area industriale di Melfi, che hanno coinvolto le lavoratrici e i lavoratori di circa 20 aziende della componentistica e della logistica dell’Indotto Stellantis Melfi. “Grande è stata la partecipazione delle lavoratrici e dei lavoratori – scrivono in una nota Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm …

Melfi (PZ). «Crisi per l’intero settore dell’automotive» Leggi tutto »

Assemblee con manifestazione dei lavoratori dell’indotto di Melfi (PZ)

Riceviamo e pubblichiamo la nota delle segreterie regionali di Fim, Fiom e Uilm di Basilicata. L’industria dell’auto nel nostro Paese riveste un ruolo strategico, per questo siamo convinti che sia necessario dare continuità al tavolo sull’automotive  e individuare politiche industriali, investimenti e strumenti normativi necessari per tutta la componentistica. Non c’è più tempo. Le crisi …

Assemblee con manifestazione dei lavoratori dell’indotto di Melfi (PZ) Leggi tutto »

Indotto Eni di Viggiano: cambio appalto Maersk

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Fim, Fiom e Uilm. Si è tenuto nel pomeriggio di ieri, presso Confindustria Basilicata, l’incontro sindacale circa la procedura del cambio d’appalto delle attività Supervisione HSE DIME, all’interno del centro Oli di Viggiano; attività che rientrano nella commessa affidata nel precedente contratto alla società Maersk, la stessa ad essersi …

Indotto Eni di Viggiano: cambio appalto Maersk Leggi tutto »

Vertenza lavoratori TFA (Tito Scalo): nuovo incontro

Nella mattinata di ieri, alla Confindustria Caserta, si è tenuto il Coordinamento Nazionale FIM FIOM e UILM alla presenza della direzione aziendale del gruppo TFA (Ex Firema), che nei mesi scorsi ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Tito Scalo. Decisione confermata nella riunione, il ché, nel frattempo, vede ovviamente le Organizzazioni Sindacali unitamente ai …

Vertenza lavoratori TFA (Tito Scalo): nuovo incontro Leggi tutto »

Vertenza lavoratori TFA: domani nuovo presidio

A partire dalle ore 15:00 di domani, martedì 12 ottobre, si terrà presso la Regione Basilicata, in concomitanza con il consiglio Regionale, il sit-in di protesta organizzato da FIM FIOM e UILM e dai lavoratori di TFA (ex Firema), storico stabilimento ferroviario dell’area industriale di Tito Scalo. Secondo Fim, Fiom e Uilm “questo nuovo presidio …

Vertenza lavoratori TFA: domani nuovo presidio Leggi tutto »

Indotto Stellantis Melfi (PZ), crescono preoccupazioni

Le organizzazioni sindacali Fim Cisl, Fiom Cgil e Uilm di Basilicata ritengono importante l’avvio del confronto, richiesto da tempo, con la convocazione al Mise del tavolo specifico per Stellantis per l’11 ottobre e del  tavolo dell’automotive per il giorno 13, in cui governo, aziende e sindacato, in considerazione delle preoccupazioni per il futuro occupazionale a …

Indotto Stellantis Melfi (PZ), crescono preoccupazioni Leggi tutto »

Basilicata. Palombella (Uilm): «Occorre rilanciare il settore auto»

“La Basilicata è un territorio importante per il settoremetalmeccanico, con circa 30milalavoratori interessati. Il compartoauto rappresenta la spina dorsale eda mesi sta attraversando un periodoestremamente complicato prima pergli effetti della pandemia e ora per lacarenza di microchip, con graviripercussioni produttive e salarialiper i lavoratori. In Basilicata, a Melfi,il più grande stabilimento italiano di Stellantis, dove …

Basilicata. Palombella (Uilm): «Occorre rilanciare il settore auto» Leggi tutto »

«Stellantis, chiederemo al Governo sostegno per la crisi»

Il Coordinamento nazionale Uilm esprime fortissima preoccupazione per la crisi di approvvigionamento dei microchip, non solo per le gravi ricadute salariali che sta comportando, ma anche per i possibili effetti negativi sulle prospettive industriali.All’incontro previsto al ministero dello Sviluppo economico il giorno 11 ottobre, la Uilm chiederà al Governo un sostegno per vigilare sui lanci …

«Stellantis, chiederemo al Governo sostegno per la crisi» Leggi tutto »

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi