Satriano (PZ). Presentato progetto “Sognare un aquilone”

Riceviamo e pubblichiamo dalla Uilm.

Nella giornata di oggi, è stato presentato il progetto “Sognare un aquilone”, ai bambini delle classi prime elementari dell’Istituto Comprensivo di Satriano, cui fanno riferimento anche gli istituti di Savoia e Sant’Angelo le Fratte. Il progetto, nato in memoria di Rocco Caggianese, amico fraterno, prematuramente scomparso, dall’assoluta dedizione ed impegno nella Uilm di Basilicata, si colloca nel Sociale, ambito in cui l’Organizzazione è da sempre impegnata. “Sognare un aquilone” ha l’intento di rilanciare lo spirito di comunione, condivisione e fiducia negli altri, in un periodo sicuramente difficile per tutti; l’idea di coinvolgere i bambini nasce dalla consapevolezza che proprio i bimbi, nella loro ingenuità, voglia di imparare, di comunicare, di stare insieme, nel loro essere “il sale della vita” quindi, siano gli unici che possano insegnarci a credere, o anche aiutarci nel tornare a credere nel valore della condivisione. Il progetto prevede la realizzazione di disegni in cui i bambini, con la loro “invidiabile” fantasia, rappresenteranno un Aquilone, assunto come metafora di loro stessi, che prima di essere in grado di “spiccare il volo” hanno bisogno che gli si tenda e tenga il filo, sostenendoli nel delicato percorso di crescita. Nel mese di Maggio i lavori realizzati verranno esposti, in una mostra itinerante, nelle tre sedi dell’Istituto Comprensivo, poi, presso la sede di Savoia – paese natale di Rocco – si terrà la premiazione formale dell’Istituto, cui la Uilm di Basilicata farà una donazione per l’acquisto di materiale scolastico. È un progetto che abbiamo voluto fortemente ed in cui crediamo molto – che ogni anno verrà presentato in un Istituto della nostra Regione – soprattutto perché i protagonisti sono i bambini, cui auguriamo di rappresentare ed essere il nostro futuro migliore.

Default image
radionoff
Articles: 6250