Psi lucano. Raccolte le firme contro gli aumenti di luce e gas (audio)

Il Psi di Basilicata è sceso in piazza in tutt’Italia contro gli aumenti gravosi delle bollette di luce e gas che si ripercuoteranno sulle famiglie italiane dal prossimo anno. In Basilicata “in prima linea” il segretario regionale del Psi Livio Valvano. Quattro le iniziative: ieri dalle 17 a Policoro in Piazza Heraclea. Oggi, a partire dalle ore 10 ad Avigliano (Piazza E. Gianturco), Lauria (Largo Plebiscito-Lauria superiore), Melfi (nella villa comunale – Via G. D’Annunzio) dove è stato possibile raccogliere le firme per chiedere lo stop al “caro bollette”. Firme necessarie per sostenere il percorso parlamentare dell’emendamento presentato dal Psi a firma del senatore Riccardo Nencini.  Il Psi, infatti,  ha presentato in Senato un emendamento per la prossima manovra di bilancio per eliminare gli oneri accessori e l’Iva, per “tagliare” così le bollette di luce e gas per il 2022. Di seguito la dichiarazione di Valvano.

Default image
radionoff
Articles: 5814