Potenza. Trasporto pubblico locale, intervento Comune

L’Amministrazione comunale di Potenza, in relazione alle vicende legate al trasporto pubblico locale, ribadisce l’ attenzione posta al rispetto dei tempi contrattualmente previsti per quel che attiene ai pagamenti alla ditta concessionaria, che sono sempre stati rispettati, senza in alcun modo creare sofferenze finanziarie. La medesima attenzione è stata posta nei confronti dei dipendenti dell’azienda,  allorquando si è proceduto celermente a sollecitare il pagamento degli stipendi a seguito di ogni segnalazione pervenuta, oltre al continuo richiamo ad un puntuale rispetto dei contratti di lavoro. Da maggio,inoltre, si sono avviate interlocuzioni con la Regione Basilicata, finalizzate alla definizione dei nuovi scenari della mobilità cittadina, coerenti con le attuali norme nazionali e regionali rispetto al trasporto pubblico locale. L’Amministrazione, nelle interlocuzioni finalizzate alla definizione del nuovo Programma di esercizio, grazie al quale si intende migliorare il servizio di TPL anche attraverso un  aumento della  frequenza delle linee, ha richiesto alla Regione il riconoscimento di un contributo per l’aumento del chilometraggio per i mezzi circolanti a Potenza e a sostegno delle spese di gestione degli impianti.  A fine settembre sono stati affidati i servizi di definizione del nuovo sistema di mobilità, muovendo dalla redazione del ‘Piano urbano della mobilità sostenibile’ (Pums). Nel frattempo si stanno continuando a operare interventi di manutenzione straordinaria sugli impianti cittadini di scale mobili, per risolvere alcune criticità emerse e riattivare le parti di impianto che hanno bisogno di riparazione urgente.

Default image
radionoff
Articles: 5814

Leave a Reply