Manovra 2022. Trovato accordo su superbonus 110

Manovra 2022, trovato l’accordo sul superbonus: sarà cancellato il tetto Isee di 25.000 euro previsto per le ville unifamiliari. Secondo quanto si apprende, la maggioranza ha trovato l’intesa con il governo per superare il paletto mentre resterebbe il vincolo del 30% di lavori completati entro il 30 giugno. L’intesa raggiunta sarà contenuta in un emendamento riformulato alla legge di bilancio, all’esame della commissione Bilancio del Senato.

I lavoratori del settore dell’edilizia potranno aderire all’ape sociale e all’anticipo pensionistico con 32 anni di contributi (a 63 anni). La maggioranza e il governo, secondo quanto si apprende, hanno trovato l’intesa sul pensionamento anticipato per la categoria, anticipando di 4 anni l’uscita dal mondo del lavoro (attualmente fissata a 36 anni di contributi).

Stop alla Tosap per il primo trimestre 2022. La tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche è stata congelata per consentire a bar e ristoranti, durante il Covid, di utilizzare gli spazi all’aperto senza dover pagare il tributo. Secondo quanto si apprende l’intesa raggiunta tra governo e maggioranza sarà tradotta in un emendamento riformulato alla legge di bilancio.

Il bonus mobili raddoppia: il tetto di spesa sale dai 5.000 euro attualmente fissati dalla legge di bilancio a 10.000 euro, frutto dell’intesa raggiunta tra governo e maggioranza. La modifica dovrebbe essere presentata attraverso un emendamento riformulato.

Default image
radionoff
Articles: 6232