La metamorfosi dell’essere (video)

L’argomento di oggi trae spunto da un famoso aforisma del drammaturgo, scrittore e vincitore del premio Nobèl per la letteratura, oltre che di un oscar, per la migliore sceneggiatura non originale, George Bernard Shaw che recita: “La vita non è trovare te stesso, la vita è creare te stesso”.
Si tratta di un processo di esplorazione, alla ricerca di quella parte migliore di noi che ancora non conosciamo. Ma per creare noi stessi ci vuole coraggio, caparbietà, stare alla larga dai luoghi comuni e uscire dal nostro “recinto o orticello”, da ciò che oggi chiamiamo “comfort zone” la nostra “area confortevole protetta”, la nostra “gabbia dorata” che spesso, se siamo onesti con noi stessi, rappresenta il simbolo della nostra mediocrità. Ascoltiamo il dialogo tra la scrittrice Marcella Nigro e lo scrittore e direttore Luigi Pistone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi