In manette i presunti rapinatori all’Eurobet

A seguito delle articolate e serrate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza e condotte della Polizia di Stato di Potenza (Squadra Mobile), questa mattina è stata data esecuzione ad un’ordinanza applicativa di 3 misure cautelari personali della custodia cautelare in carcere, disposte dal Giudice per le indagini Preliminari del Tribunale di Potenza “nei confronti di SANTARSIERO Carmine (1990), SELVAGGI Leonardo (1995) e LUCHIAN lonut Eftime (1989)”.
“L’ordinane cautelare – è scritto in una nota della Procura – rappresenta l’esito delle attività investigative immediatamente intraprese dal personale della IV Sezione della Squadra Mobile a seguito della rapina commessa, nella notte tra il 3 e 4 agosto scorsi, presso l’Agenzia scommesse EUROBET, ubicata in Via Marconi 123. Nella circostanza, due malfattori, travisati con passamontagna e uno dei quali in possesso di una pistola, costringevano con la minaccia deH’arma l’addetto dell’Agenzia a consegnare il denaro presente nella cassa, per un ammontare di circa dodicimila euro, e poi si dileguavano per le vie limitrofe, facendo perdere le loro tracce.
Le indagini, svolte con metodi tradizionali e moderne tecnologie, ma, comunque, in modo incisivo ed efficace, hanno permesso di ricostruire nel corso di circa 45 giorni, sìa le fasi precedenti che successive alla commissione della rapina consentendo l’acquisizione di elementi indiziari gravi a carico dei soggetti sopra indicati. Il complesso delle attività d’indagine, ha così permesso di individuare non solo i due soggetti indiziati di essere autori materiali del delitto ma anche quello indiziato di aver organizzato e pianificato l’esecuzione del delitto, vale a dire il Luchìan”.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi