Il Garante ai sindacati: lo sciopero del 16 vìola le norme

La commissione di garanzia per l’attuazione della legge sullo sciopero ha inviato i sindacati a riformulare la proclamazione dello sciopero generale per il 16 dicembre, perché “non rispetta il periodo di franchigia”. Il presidente Giuseppe Santoro-Passarelli ha chiesto alle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil di rivedere la proclamazione perché vi sono violazioni per alcuni comparti come servizi di igiene ambientale e servizi alla collettività e poste. Il garante ravvisa “il mancato rispetto della regola della rarefazione oggettiva” secondo cui è necessario che con riferimento ai singoli servizi pubblici essenziali intercorra un intervallo di almeno dieci giorni per evitare di incidere sulla continuità del servizi.

Default image
radionoff
Articles: 6232