Il cuore di un maiale è stato trapiantato a un uomo (video)

Un 57enne con una gravissima malattia cardiaca è stato trapiantato con un cuore nuovo fatto crescere in un maiale geneticamente modificato: è una novità assoluta in campo medico che potrebbe cambiare le prospettive di vita di centinaia di migliaia di malati che necessitano trapianti di organi.

Si tratta del primo trapianto riuscito di cuore di maiale in un essere umano. L’operazione, durata otto ore, si è svolta venerdì a Baltimora, e il paziente, David Bennett Sr, oggi sta bene, hanno reso noto i chirurghi dell’ospedale dell’Università del Maryland.

“C’è polso, pressione, è un cuore”, ha commentato Bartley Griffith, responsabile del programma di trapianto cardiaco che ha eseguito l’operazione. Lo riferisce il New York Times. “Lavora e sembra normale. Siamo galvanizzati, anche se non sappiamo come andrà a finire: non è mai stato fatto prima”, ha aggiunto ancora Griffith.

Bennett è ancora attaccato alla macchina che lo teneva in vita prima dell’operazione e la sua prognosi è incerta. Ma il suo nuovo cuore funziona e potrebbe essere staccato dalle macchine di supporto vitale nelle prossime ventiquattr’ore. Il dato importante è che, dopo l’intervento, nelle prime 48 ore, che sono le più critiche, il suo organismo non ha dato segni di rigetto e nè di aver contratto eventuali infezioni dal suino.

Default image
radionoff
Articles: 6232

Leave a Reply