Ex Auchan. Uiltrasporti: «Forse possibilità di ripartenza»

di Antonio Cefola, Segretario generale Uil Trasporti Basilicata

Nella riunione tenutasi in data odierna in Prefettura, grazie alla determinazione di SE il Prefetto, finalmente Margherita/Conad  ha dovuto mettere sul tavolo un  progetto futuro per il sito di S. Nicola di Melfi. Alle precise, dirette ed esplicite domande poste dalle Organizzazioni Sindacali e da S.E. il Prefetto, il rappresentante di Marghierita/Conad ha dichiarato che c’è una reale possibilità di ripartenza produttiva del sito ex Auchan con probabile utilizzazione di un congruo numero di lavoratori non inferiori a quanto previsto dal relativo bando di reindustrializzazione emanato dalla Regione Basilicata  che ha impegnato 8 mil. di euro. Il rappresentante di Margherita/Conad ha, inoltre, specificato che l’area di interesse per la ripartenza è di circa 30-35 mila metri quadrati che corrispondono alla quasi totalità della superficie del sito. Alla domanda da parte della Uiltrasporti di conoscere l’impegno dell’attuale azienda Cereal italia che occupa la restante superficie non è stata data risposta. Dietro ulteriore pressione di S.E. il Prefettto e delle Organizzazioni Sindacali, il rappresentante di Margherita/Conad ha precisato che saranno fatte verifiche tecniche e strutturali e logistiche entro il 15 gennaio, data in cui sarà fissata ulteriore riunione per esaminare l’effettivo avanzamento del progetto che dovrà concludersi entro il mese di marzo. Intanto i lavoratori sono in attesa di ricevere il F.I.S. (Fondo integrazione Salariale) pregresso che, dopo garanzia d’intervento in continuità della coop Cisa, sicuramente continueranno a percepire fino al 31 marzo per ulteriore proroga che sarà ufficializzata per motivi del proseguimento dello stato di emergenza Covid. Come Uiltrasporti precisiamo che non facciamo il tifo per alcuna azienda ma  abbiamo il solo interesse nel vedere i lavoratori ritornare sul proprio posto di lavoro per garantire una vita dignitosa alle proprie famiglie. La Uiltrasporti, pur intravedendo un piccolo riscontro positivo della vertenza, sarà vigile nel monitorare l’andamento degli impegni presi da Margherita/Conad  sicura che l’impegno e la concretezza di S.E. il Prefetto prosegue a difesa dei lavoratori.

Default image
intervento
Articles: 290