Evangelista confermato alla guida della Fim Cisl lucana

Gerardo Evangelista è stato confermato segretario generale della Fim Cisl Basilicata. Confermata in blocco anche la segreteria regionale composta da Giovanni La Rocca, Giovanni Ottomano, Sebastiano Valiante e Vittorio Verrascina. Questo l’esito finale dell’XI congresso regionale della Fim che si tenuto oggi a Matera alla presenza della segretaria nazionale Giovanna Petrasso. Appuntamento che si è aperto in mattinata con un minuto di silenzio in onore di Rossella Mastromarino, la lavoratrice vittima sabato di un incidente a San Nicola di Melfi, e di tutti i caduti sul lavoro. In prima fila una sedia vuota con un mazzo di fiori: un gesto simbolico ma dal forte valore politico per ricordare chi ha perso la vita sul lavoro. E a ridosso degli ultimi tragici eventi, non poteva che essere la sicurezza nei luoghi di lavoro il leit motiv della giornata. Unanime la sollecitazione alle istituzioni ad andare oltre le parole e le commemorazioni. Nel documento finale del congresso la Fim Cisl ha ribadito l’urgenza di un cambio di passo: “Non basta più esprimere la solidarietà alle vittime e ai familiari, ma bisogna subito mettere in campo iniziative concrete atte a difendere la cultura della sicurezza attraverso una struttura pubblica che promuova iniziative di formazione all’interno dei luoghi di lavoro, coinvolgendo le imprese e i suoi dipendenti. Il tutto affiancato da un sistema premiante per le imprese che si distinguono per comportamenti virtuosi e risultati concreti. Le fabbriche e i luoghi di lavoro devono essere posti protetti e chi ha responsabilità deve assumersele fino in fondo”.

Default image
radionoff
Articles: 6232