Elezioni Rsu/Rls Pcc Giochi e Servizi di Tito (PZ): prima volta una donna della Uilcom-Uil

Riceviamo e pubblichiamo.

Nella giornata di ieri si è svolto lo scrutinio delle elezioni della RSU/RLS alla PCC GIOCHI e SERVIZI di Tito Scalo, azienda che occupa 66 persone. Il dato di affluenza al voto è stato dell’80%  degli aventi diritto e la UILCOM-UIL ha ottenuto un seggio. E’ stata eletta nella lista UILCOM -UIL una donna, per la prima nella storia dello stabilimento di PCC Giochi di Tito Scalo. “È la vittoria prima di tutto della democrazia  e della  parità di genere – dichiara Giovanni Letterelli, Segretario della UILCOM-UIL di Basilicata – “Tale risultato è un’ulteriore conferma del grande lavoro sindacale svolto in questi anni e della grande professionalità con la quale si è data costante attenzione ai bisogni delle persone, soprattutto attraverso relazioni industriali improntate alla partecipazione e al senso di responsabilità, segni distintivi dell’identità della UILCOM e dei suoi delegati. A tutti i delegati eletti esprimo i nostri migliori auguri di buon lavoro”. “Ilavoratori – continua Letterelli – hanno premiato la coerenza delle nostre politiche e del comportamento sindacale, il rigore nella difesa dei diritti e del lavoro ed il coraggio che nel tempo ci ha permesso di costruire con pazienza, operosità e determinazione tale risultato. Adesso  tocca a noi non deludere le aspettative di quanti hanno riposto nella nostra organizzazione la loro fiducia. Risultati come questo non si improvvisano mai, tantomeno in periodi come quello attuale in cui altre forme di rappresentanza vivono crisi profonde di credibilità”.“Ringraziamo tutti i lavoratori, i candidati ed i dirigenti della nostra organizzazione – conclude Letterelli – che ci hanno permesso di raggiungere questo  importante  risultato che rafforza e incoraggia chi crede nella UILCOM e nella UIL, lavora e si impegna per la vera tutela dei propri associati”.

Default image
radionoff
Articles: 6250