Covid, variante Delta plus in Italia da agosto

La Gran Bretagna registra il record di contagi covid da luglio. La Germania si prepara al picco dei casi. In Russia, in un’altra giornata con oltre 1000 morti, torna il lockdown a Mosca. Il coronavirus rialza la testa in Europa, mentre Oms e Ema tengono d’occhio la variante Delta ‘plus’, l’ultima minaccia. La pandemia di Covid “si trascinerà per tutto il 2022”, prevede Bruce Aylward, esperto dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), delineando un quadro allarmante nel quale “i Paesi più poveri non ricevono i vaccini di cui hanno bisogno”.

La nuova variante Delta AY.4.2 “è già arrivata in Italia. A Brescia addirittura ne abbiamo visti 2 casi in una survey condotta a fine agosto, e molto probabilmente siamo stati i primi a individuarla. Ma da allora siamo a oltre 80 sequenze depositate a livello nazionale”, ha spiegato Arnaldo Caruso (nella foto), presidente della Società italiana di virologia (Siv-Isv), ordinario di microbiologia e microbiologia clinica all’università di Brescia e direttore del Laboratorio di microbiologia dell’Asst Spedali Civili. “La maggior parte delle notifiche sono avvenute dalla metà di ottobre, ma questo – precisa l’esperto – dipende dal fatto che ora c’è la necessità di monitorarla. E cercando, naturalmente, si trova”.

Secondo il presidente dei virologi italiani, la variante AY.4.2 “non dovrebbe creare assolutamente alcun problema per quanto riguarda l’efficacia dei vaccini” anti-Covid oggi disponibili.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi