Corea del Nord: Pyongyang lancia in mare un sospetto missile balistico

La Corea del Nord ha lanciato un missile in mare: lo hanno riferito i governi della Corea del Sud e del Giappone identificando l’atto come la prima provocazione militare del nuovo anno da parte di Pyongyang. Il Nord ha lanciato il proiettile, presumibilmente un missile balistico, nel mare tra Corea e Giappone al largo della sua costa orientale, poche ore prima che il presidente sudcoreano Moon Jae-in partecipasse a una cerimonia inaugurale per una linea ferroviaria che si spera alla fine collegherà la penisola coreana divisa.

Il lancio è stato il primo di questo tipo da quando la Corea del Nord ha testato una serie di armi di nuova concezione tra settembre e novembre, inclusi missili a capacità nucleare che mettono a breve distanza la Corea del Sud e il Giappone, entrambi alleati chiave degli Stati Uniti nella regione. Il lancio è stato il primo test missilistico della Corea del Nord da ottobre, quando lo stato ha lanciato un missile balistico da un sottomarino. Pyongyang ha condotto una serie di test sulle armi a settembre e ottobre, tra cui un missile lanciato da un treno e quello che sosteneva essere un missile ipersonico.

Secondo le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, alla Corea del Nord è vietato impegnarsi in qualsiasi attività di missili balistici ma ciò non ha impedito al regime di Kim Jong-un di sviluppare le sue capacità di armamento, secondo un rapporto pubblicato il mese scorso dal Servizio di ricerca del Congresso degli Stati Uniti.

Alcuni esperti hanno affermato che la Corea del Nord sta esercitando maggiori pressioni sui suoi rivali affinché lo accettino come stato nucleare, nella speranza di ottenere sollievo dalle sanzioni economiche sul paese.

Default image
radionoff
Articles: 6232

Leave a Reply