Confapi Venezia incontra Confapi Matera

Riceviamo e pubblichiamo.

Nell’ambito del progetto Api Academy 2021 “l’impresa è squadra: talenti al centro tra valore e innovazione”, mercoledì 17 novembre scorso, una delegazione del Consiglio Direttivo di Confapi Matera ha incontrato gli organi direttivi e i consiglieri di Confapi Venezia. L’incontro è stato un momento di conoscenza e di reale confronto tra due mondi imprenditoriali, diversi per il contesto in cui crescono, ma uguali nella ricerca delle soluzioni e nella creazione di eccellenze.

Nel corso della mattinata, la delegazione composta dal Presidente Massimo De Salvo, dal Vicepresidente Francesco Ramundo, dai Presidenti delle Sezioni Energia, Turismo e Trasporti, Francesco Calbi, Francesco Ruggieri e Leonardo Santantonio, dal Consigliere Angelo Lisanti, dall’imprenditrice Stefania De Salvo e dal Direttore Vito Gaudiano, è stata accolta dal Presidente di Confapi Venezia, Marco Zecchinel, presso Tergas Srl, azienda che si occupa della distribuzione di gas compressi industriali, medicali, alimentari, refrigeranti e antincendio, con sede a Noventa di Piave.

Dopo la visita alla sede operativa che si sviluppa su 10.000 Mq e che comprende impianti di riempimento per i gas tecnici, gas refrigeranti e alimentari e un pelletizzatore per la produzione di ghiaccio secco, la delegazione ha potuto ammirare un’esercitazione antincendio con prove di evacuazione e simulazioni di emergenza, svoltasi nei locali adiacenti messi a disposizione dei propri partner attivi nell’ambito della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

La mattinata si è conclusa presso il laboratorio didattico-formativo presente all’interno della struttura e dedicato alla formazione continua di lavoratori dipendenti, inoccupati e imprenditori, gestita da Apindustria Servizi, il braccio operativo di Confapi Venezia per la formazione e i servizi al lavoro. L’area didattica è composta da aule di formazione, un campo di esercitazione e un laboratorio per saldatura e f-gas.

Dopo il pranzo presso il birrificio artigianale San Gabriel di Ponte di Piave, la delegazione si è recata al Teatro Metropolitano Astra di San Donà di Piave per assistere all’evento formativo “Il valore di appartenere ad una squadra”, in cui si è discusso con imprenditori, formatori e ospiti illustri, tra i quali l’imprenditore Oscar Farinetti, dell’importanza di motivare e valorizzare il team per raggiungere traguardi sempre più ambiziosi.

La giornata si è conclusa con una cena di networking presso Sutto Wine di Noventa di Piave, azienda associata a conduzione familiare che produce vini d’eccellenza anche nell’area patrimonio UNESCO, organizzata per potenziare la rete tra imprenditori e proseguire la collaborazione finalizzata a costruire opportunità di crescita per le PMI dei due territori, temporaneamente sospesa a causa dell’avvento della pandemia da Covid-19 che ha di fatto limitato le possibilità di incontrarsi fisicamente.

A seguito del primo incontro, avvenuto il 18 ottobre 2019 in occasione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019, erano state individuate delle aperture per nuove sinergie, mettendo a disposizione degli associati le liste delle aziende dei settori potenzialmente interessati a costruire nuove opportunità di business: energia rinnovabile, edilizia sostenibile, enogastronomia e turismo.

Il presidente di Confapi Venezia, Marco Zecchinel, grato per la partecipazione all’iniziativa dei colleghi di Matera, ha dichiarato: “Siamo onorati di ospitare la delegazione di un’altra Provinciale come quella di Confapi Matera perché credo fermamente che la reciproca conoscenza sia fondamentale per la creazione di protocolli di intese e visioni che possano creare ricchezza per le nostre PMI, unità fondamentali del tessuto economico italiano”.

Il Direttore di Confapi Matera, Vito Gaudiano, si è detto entusiasta dell’esperienza e ha dichiarato: “Missioni imprenditoriali come questa, all’interno del sistema Confapi, arricchiscono vicendevolmente perché permettono scambi culturali, di esperienze, know how e soprattutto di capacità imprenditoriali e sensibilità umana, due fattori imprescindibili per l’impresa sana”. 

Il Presidente di Confapi Matera, Massimo De Salvo, ha aggiunto: “L’incontro è stato un momento di conoscenza cordiale e di reale confronto, dal quale sono già nate sinergie che porteranno ad accordi economici tra le imprese associate dei due territori”. Il Direttore di Confapi Venezia nonché Amministratore unico di Apindustria Servizi, Nicola Zanon, ha dichiarato: “Questa iniziativa rientra nella pianificazione di una serie di incontri che Confapi Venezia sta attuando nell’ottica di una sempre più forte collaborazione tra territori consociati. Auspichiamo che questo appuntamento di incontro e confronto periodico possa diventare una prassi all’interno della famiglia Confapi, che possa quindi essere replicata anche per altre Provinciali quale buona pratica da coltivare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi